Cosa vedere a Bucarest

Numerose sono i monumenti da visitare durante un viaggio o un weekend a Bucarest. Non perdete il Palazzo del Parlamento, la costruzione più grande al mondo dopo il Pentagono di Washington interamente realizzata con materiali provenienti dalla Romania, dal marmo e dal legno ai tappeti, alle tende e i candelabri, l’Auditorium Ateneul Roman, in stile neoclassico, dove sono ospitati i magnifici concerti della filarmonica George Enescu, e programmate un giro nel Centro storico dove tra gli altri interessanti edifici si trova la Chiesa della Corte Antica, costruita nel XVI secolo e decorata con meravigliosi affreschi.

Numerose chiese di arte bizantina si trovano a Bucarest, come Curtea Veche, il Monastero Antim, Stavropoleos e Spiridon. Percorrete Soseaua Kiseleff, la strada principale di Bucarest, visitate le importanti piazze di Piata Universitatii, Piata Revolutiei e Piata Unirii e raggiungete l’Arco di Trionfo. Ammirate la Chiesa Cretulescu, una delle più belle di Bucarest, costruita nel 1722, in Piazza della Repubblica, riposatevi a Parco Cismigiu, il parco più antico della città, e visitate il Museo del Villaggio, nel Parco Herastraui, uno dei più grandi e famosi musei etnografici all’aperto d’Europa.

Per scoprire completamente la città di Bucarest, prenotate un tour online!

Tour a Bucarest

Mappa

Vedi gli Hotel in questa zona

Da non perdere a Bucarest

Palazzo del Parlamento

Il Palazzo del Parlamento di Bucarest, Palatul Parlamentului in romeno, è stato costruito nel 1984 dal leader del Partito comunista Nicolae Ceausescu, nel “periodo d’oro” del regime

Centro Storico

A sud di Piata Universitatii si trova il vecchio Centro Storico di Bucarest con le rovine della Corte della Principessa, costruita nel XV secolo da Vlad Tepes, meglio

Piata Universitatii

Piazza dell’Università a Bucarest è il cuore pulsante della capitale e fu uno dei luoghi chiave della rivoluzione del 1989 e della rivolta dei minatori nel

Piata Revolutiei

Nel centro di Bucarest si trova Piata Revolutiei, il luogo dove il 21 dicembre 1989 il regime comunista di  Nicolae  Ceausescu cominciò a sfaldarsi. Il dittatore si

Piata Unirii

Nel cuore della città socialista, costruita dal dittatore Ceausescu radendo al suo la maggio parte della vecchia città di Bucarest, si trova Piata Unirii, una delle

Soseaua Kiseleff

Tra Piazza Vittoria e Piazza della stampa libera si trova Soseaua Kiseleff, una delle strade più importanti di Bucarest. Questo grande viale alberato è stato creato

Auditorium Ateneul Roman

Tra le più belle opere architettoniche di Bucarest troviamo l’Auditorium Ateneul Roman, la più prestigiosa sala da concerto della Romania rinomata in tutto il mondo per
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4 su 15 voti
Condividi