Come arrivare in Romania

Grazie ai suoi sette aeroporti internazionali, alcuni dei quali serviti dalle compagnie low cost, oggi è molto semplice raggiungere e visitare la Romania da ogni nazione europea e intercontinentale. Inoltre è possibile recarsi nelle maggiori città romene direttamente in treno o in autobus, anche dall’Italia.

In Aereo

Numerose compagnie aeree raggiungono gli aeroporti della Romania, anche con più voli giornalieri.

La capitale Bucarest è collegata con gli aeroporti di Roma e con gli aeroporti di Milano da cinque voli al giorno, con la Tarom, la compagnia di bandiera romena, e l’Alitalia in code-share.

La Carpatair, una compagnia per voli business, collega gli aeroporti della Romania con città dell’Italia, Germania, Francia, Ungheria e Ucraina.

Tra le compagnie low cost che raggiungono la Romania ci sono: Ryanair, Easyjet, Blue Air e Wizzair.

Gli aeroporti della Romania

Le seguenti città romene hanno un aeroporto:

  • Arad
  • Bacau
  • Baia Mare
  • Bucarest (Otopeni e Baneasa)
  • Cluj-Napoca
  • Constanta
  • Craiova
  • Iasi
  • Oradea
  • Satu Mare
  • Sibiu
  • Suceava
  • Târgu Mures
  • Timisoara
  • Tulcea

In Auto

Un viaggio in auto per raggiungere la Romania permette di ammirare terre e luoghi spettacolari, selvaggi e ricchi di storia. Dall’Italia si consigliano due percorsi: Tarvisio-Austria-Ungheria-Romania oppure Trieste-Slovenia-Croazia-Ungheria-Romania.

In Autobus

Numerose compagnie di viaggio internazionali organizzano viaggi in autobus in Romania quotidianamente.

In Treno

Tra l’Italia e la Romania c’è un unico treno diretto: parte da Venezia ogni sera, in alternativa si può scegliere di  fare scalo a Vienna e prendere la coincidenza per la Romania.

Gli aeroporti della Romania