Transilvania in dieci giorni

La Transilvania è probabilmente la Regione più affascinante della Romania, ricca di monumenti e avvolta in mille leggende: con questo itinerario di 10 giorni potete scoprire il meglio della regione e dei dintorni.

Volate all’aeroporto di Bucarest, soggiornate un paio di giorni nella capitale e noleggiate un’auto, scelta fondamentale per questo itinerario.

Partite per alla volta di Sinaia, la Perla dei Carpazi, e visitate il Castello di Peles, un capolavoro di architettura tedesca rinascimentale, e il più piccolo Castello Pelisor. Concludete la giornata raggiungendo Brasov, dove soggiornare 2 notti, e andate alla scoperta della città.

Il quinto giorno dirigetevi al villaggio di Bran, dove si trova il Castello di Dracula, e dopo pranzo spostatevi a Sighisoara, a due ore di macchina, città dichiarata sito Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Il mattino seguente sarà la volta del villaggio di Biertan e dell’antica roccaforte sassone di Sibiu, a 90 chilometri di distanza, dove soggiornare un paio di giorni.

L’ottavo giorno spingetevi a nord fino a Cluj Napoca, e il giorno dopo raggiungete Baia Mare, ottima base per esplorare in un paio di giorni la Regione del Maramures con i suoi pittoreschi villaggi, le chiese di legno e il Cimitero allegro, oppure proseguite il viaggio verso i Monasteri dipinti della Bucovina.

Ripartire alla volta dell’Italia dall’aeroporto di Cluj-Napoca.

Approfondimenti

Bucarest

Bucarest

Bucarest è una delle capitali europee più incantevoli e gioiose, come spiega anche l’etimologia del nome visto che bucura significa essere contenti. Quello che affascina di Bucarest è
Sinaia

Sinaia

Nella valle del Prahova, a 120 chilometri a nord dalla capitale Bucarest, si trova l’incantevole cittadina di Sinaia. Questo borgo storico, soprannominato la perla dei Carpazi, è situato 800 metri
Brasov

Brasov

Affascinante e un po’ bohémien, Brasov è la principale città della Transilvania per importanza culturale e commerciale e si trova quasi al centro della Romania a 170 chilometri
Il Castello di Dracula

Il Castello di Dracula

Il castello di Bran, conosciuto ai più come il Castello di Dracula, è la fortezza più famosa e visitata della Transilvania e si trova a Bran,
Sighisoara

Sighisoara

Sighisoara, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, è la città più romantica della Romania grazie al suo grazioso borgo medievale, piazze caratteristiche e antiche mura. Fondata dai Sassoni alla
Biertan

Biertan

Tra i quasi 300 villaggi e Chiese Sassoni fortificate quello di Biertan, immerso nei vigneti della Transilvania, a 80 chilometri da Sibiu e non molto lontana da
Sibiu

Sibiu

Sibiu è una delle città più belle e turistiche della Romania grazie al suo particolare e unico patrimonio architettonico. Fondata nel 1190 dai Sassoni su un antico
Cluj Napoca

Cluj Napoca

Cluj Napoca, una città fondata sulle rive del fiume Somesul Mic, in Transilvania, è uno dei più importanti centri accademici, culturali e industriali della Romania. Il
Baia Mare

Baia Mare

Baia Mare, una città circondata dalle montagne Rodnei, Maramures, Tibles e dai monti Gutai dei Carpazi orientali, è il principale centro della Regione del Maramures. Baia Mare
Il Cimitero Allegro

Il Cimitero Allegro

Vicino la città di Sighetu Marmatiei, nella Regione Maramures a soli 4 chilometri dal confine con I’Ucraina, si trovano Sapanta e il suo famoso cimitero, il Cimitirul Vesel, conosciuto con il nome
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.1 su 11 voti
Condividi