Moldavia Rumena

La Moldova, conosciuta anche come la patria del monasteri dipinti, è una Regione che si trova tra i Carpazi e il fiume Prut e riunisce dal XII secolo tutti i piccoli centri feudali. La Moldova è anche considerata la culla della cultura romena: a Iasi è stata fondata la prima università romena e, nel 1876, il primo teatro ebreo del mondo. Inoltre, in questa Regione sono nati Mihai Eminescu, scrittore romantico, e lo storico Nicolae Iorga che ha fondato gli istituti culturali romeni in Italia.

A nord della Moldova si trova la Bucovina, famosa in tutto il mondo per le  chiese e i monasteri eretti dai principi moldavi tra il Quattrocento e il Cinquecento e considerati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Tra questi ci sono: Moldovita, Voronet, Humor, Arbore, Patrauti, Probota e la Chiesa di San Giorgio di Suceava.

Approfondimenti

Iaşi

Iaşi

Suceava

Suceava

Bucovina e i monasteri dipinti

Bucovina e i monasteri dipinti

Bacău

Bacău

Nella cuore della Moldavia rumena, ai piedi dei monti Carpazi sorge Bacău, il punto di partenza ideale per esplorare questa regione storica.
Piatra Neamț

Piatra Neamț

Piatra Neamț, la bella città romena della regione della Moldavia, è una vera e propria scoperta e una delle città più pittoresche di tutta la Romania.
Botoșani

Botoșani

Botoșani è una città situata nella regione storica della Moldavia romena, nota per aver dato i natali a molti personaggi illustri del paese.
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.9 su 10 voti
Condividi