Regioni della Romania

La Romania per secoli è stata divisa in 4 grandi Regioni storiche, la Valacchia, la Moldavia e la Tran­silvania e la Dobrogea, luoghi incantevoli, ricchi di storia e cultura, assolutamente da visitare.

La Transilvania durante la sua storia ha subito un lungo dominio ungherese e asburgico e il suo sviluppo ha, quindi, una forte influenza austriaca; la Valacchia e la Moldova, invece, sono state province relativamente indipendenti e le loro capitali hanno subito un forte sviluppo.

Geograficamente, oggi la Roma­nia è divisa, da ovest a est, nelle seguenti regioni:

Le Regioni Rumene

Banato e Crisana

Banato e Crisana

Le Regioni Banato e Crisana si trovano nella parte occidentale della Romania e sono due delle aree più ricche della nazione. Attraversate dal fiume Mures che separa
Maramures

Maramures

La Regione di Maramures si trova nel nord della Transilvania, al confine con l’Ucraina, ed è un’area molto montuosa, ricca di boschi e di valli. Visitare Maramures
Transilvania

Transilvania

La Transilvania è una Regione di rara bellezza e avvolta dal mistero ai piedi dei Carpazi, caratterizzata da un bellissimo paesaggio naturale e da alcune delle città medievali
Moldova

Moldova

La Moldova, conosciuta anche come la patria del monasteri dipinti, è una Regione che si trova tra i Carpazi e il fiume Prut e riunisce dal XII
Muntenia

Muntenia

Nella parte meridionale della Romania si trova la Regione della Muntenia, o Grande Valacchia, che, grazie alle coltivazione di cereali nella pianura Baragan e al petrolio estratto
Oltenia

Oltenia

L’Oltenia, o Piccola Valacchia, prende il nome dal fiume Olt, uno dei più grandi fiumi della Romania, ed è una Regione di grande cultura, dove le
Dobrogea

Dobrogea

La Dobrogea, Regione del sudest della Romania confinante con la Valacchia, è bagnata dal Danubio che forma un meraviglioso delta prima di immergersi nelle acque del
Valacchia

Valacchia

La Regione della Valacchia si trova nella parte meridionale della Romania ed è una delle Regioni storiche della nazione conosciuta anche come il “granaio dell’Europa”. Il Danubio segna il
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 3.3 su 24 voti
Condividi