Alba Iulia

Tra Cluj Napoca e Sibiu si trova la cittadina di Alba Iulia famosa per il suo centro storico meraviglioso. Dichiarata capitale del principato indipendente della Transilvania nel 1641, era conosciuta nei tempi antichi con il nome di Apulum. Sotto l’occupazione romana fu il maggiore centro economico e militare della colonia ed era ricca di templi, terme, mosaici e anfiteatri.

Bellissima la Cittadella Alba Carolina, costruita tra il 1714 e il 1739 secondo il progetto dell’architetto militare italiano Giovanni Morando Visconti, la più grande del suo genere nell’Europa sudorientale. La cinta muraria, lunga 12 chilometri e composta da mattoni e pietre provenienti dal sito romano, e i suoi 7 bastioni con le 6 porte monumentali barocche racchiudo un forte centrale. La prima porta, all’estremità orientale della fortezza, ha la forma di un arco di trionfo e 3 ingressi.

Da non perdere

  • La Cattedrale Cattolica Romana, costruita nel XIII secolo, è il più prezioso monumento dell’architettura medievale della Transilvania.
  • Il Muzeul Unirii è ospitato all’interno di un palazzo del 1784 e custodisce una tra le più importanti biblioteche della Romania, con oltre 55 mila libri, mille e 200 manoscritti e 600 incunaboli, e una mostra etnografica permanente che ripercorre la storia della Transilvania. Nel Museo dell’Unione si trova anche il Codex Aureus del IX secolo al cui interno si trovano i Vangeli di Marco e Matteo e i Salmi di Davide.
  • La Cattedrale Ortodossa della Riunificazione.
  • Il Palazzo del Principe, Palatul Princia, costruito nel 1500 ma dal 1700 utilizzato come caserma.

Mappa

Alloggi Alba Iulia

Cerchi un alloggio a Alba Iulia?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Alba Iulia
Mostrami i prezzi