Bistrita

Tra i siti che si legano al mito di Dracula non può mancare la cittadina di Bistrita, nella parte settentrionale della Transilvania, dove lo scrittore Bram Stroker fece trascorrere la notte al protagonista del romanzo Jonathan Harker prima di continuare il suo viaggio verso il castello di Dracula.

Fondata dai Sassoni nei primi anni del XII secolo, la città è stata fortificata e nel 1465 aveva una cinta muraria con diversi bastioni e 18 torri difensive. La sua architettura medievale nel corso dei secoli è andata quasi completamente perduta tranne che per alcune abitazioni, le rovine delle mura e la Torre Coopers, costruita su 3 livelli.

Da non perdere

  • La Chiesa ortodossa della fine del XIII secolo edificata in primo stile gotico ma con l’interno in stile barocco e alcuni affreschi tardo XIV secolo.
  • La Chiesa evangelica del XIV secolo costruita in stile gotico e con elementi rinascimentali. E’ affiancata da un campanile alto 77 metri.
  • Le 13 case dei mercanti costruite tra il 1480 e il 155 in stile gotico-rinascimentale, collegate tra loro da 20 arcate sostenute da pilastri quadrangolari.
  • La Casa dell’argentiere, costruita nel XV secolo, ha le facciate ornate da sculture rinascimentali e un portale d’ingresso intagliato molto bello.

Mappa

Alloggi Bistrita

Cerchi un alloggio a Bistrita?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Bistrita
Mostrami i prezzi