Brasov

Affascinante e un po’ bohémien, Brasov è la principale città della Transilvania per importanza culturale e commerciale e si trova quasi al centro della Romania a 170 chilometri da Bucarest. Fondata dai cavalieri teutonici nel 1211 e fortificata dai Sassoni, la città è un dedalo di stradine, facciate barocche e guglie gotiche.

La pittoresca cittadella medievale è circondata da mura costruite nel XV secolo, alte 12 metri, lunghe 3 chilometri e con 7 bastioni, e qui si trovano la Chiesa Nera, la più grande chiesa gotica in Romania, la Strada Rope o Sforii, la via più stretta d’Europa che collega via Cerbului con via Poarta Schei, la Cattedrale di San Nicola e la bellissima Piazza del Municipio, o Piata Sfatului, circondata da strutture barocche e case mercantili con al centro il vecchio cuore amministrativo della città oggi Museo di Storia.

Brasov è anche un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta dei magnifici dintorni: a 15 chilometri a sudovest di Brasov si trova la Fortezza di Rasnov, a 25 chilometri il Castello di Dracula, a 6 chilometri a nord la chiesa fortificata di Harman e, poco distante, la chiesa fortificata di Prejmer. Nonostante lo sviluppo della città, Brasov è ancora immersa nella natura, è circondata su 3 lati dai Crpazi, e i meravigliosi boschi circostanti sono stati tutelati anche durante l’industrializzazione del dopoguerra.

Brasov non ha un aeroporto proprio ma per raggiungerla potete volare al vicino aeroporto di Sibiu, all’aeroporto di Targu Mures o all’aeroporto di Bucarest.

Chiesa Nera

La Chiesa Nera di Brasov

La Chiesa Nera di Brasov, o Biserica Neagra, è tra le chiese gotiche più famose della Romania. L’edificio, lungo 90 metri e con un campanile alto 65 metri, si trova in Piazza del Municipio ed è stata costruita tra il 1385 e il 1477. Nel 1689 un grande incendiò devastò gran parte della città e annerì le mura della chiesa, da allora il suo nome è il memoriale di quei tragici eventi.

L‘interno della chiesa è in stile barocco ed è riccamente decorato: le colonne in pietra esagonali dividono le 3 navate e gli splendidi balconi arricchiscono il complesso. L’edificio, inoltre, ospita una tra le più grandi collezioni di tappeti orientali in Europa, parliamo di 119 tappeti anatolici donati alla chiesa da alcuni mercanti tedeschi tra il XVII e il XVIII secolo come ringraziamento per essere sopravvissuti nelle terre barbare, e un enorme organo del 1839, con oltre 4 mila tubi sonori, utilizzato nel corso dell’estate per stupendi concerti. La chiesa comprende 6 portali di diversi stili architettonici, dal gotico al rinascimentale.

Una particolare scultura si trova sul contrafforte settentrionale: si tratta della rappresentazione di un bambino che sembra sul punto di precipitare dal tetto e si lega ad una leggenda che risale agli anni della costruzione della Chiesa Nera.

Fortezza di Rasnov

Splendido panorama della Fortezza di Rasnov

Non lontano da Brasov si trova la Fortezza di Rasnov, costruita dai Cavalieri Teutonici su una collina rocciosa dei Carpazi lungo la via commerciale che collegava la Transilvania e la Valacchia. Rasnov, chiamata anche fortezza contadina, è uno dei complessi fortificati meglio conservati della Romania.

Questa città-rifugio, costruita probabilmente dopo l’invasione mongola del 1241, ha uno stile architettonico semplice: la cinta muraria è alta 5 metri e larga fino ad un metro e mezzo, le pareti sono irregolari e seguono la cresta della collina e, all’interno, si trovano 30 case, una scuola e una cappella separate da stretti sentieri di pietra. Il sistema difensivo comprendeva nove torri, due bastioni e un ponte levatoio.

Da visitare il Museo di Arte Medievale con le armature, i vecchi mobili e alcuni oggetti di tortura.

Biglietti di ingresso e attività

Quelli che seguono sono i biglietti e i tour più richiesti a Brasov che vi consigliamo di non perdere.

Dove dormire a Brasov

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Brasov utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Dove si trova Brasov

Vedi gli Hotel in questa zona
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.2 su 33 voti

Località nei dintorni

Condividi